Batterie esauste al piombo

BATTERIE ESAUSTE AL PIOMBO

Le batterie esauste al piombo sono per noi il core-business di un’attività volta alla tutela dell’ambiente e del territorio. E’ importante non disperderle poiché il piombo, gli acidi e le sostanze inquinanti in esse contenute rappresentano una grave minaccia per l’ambiente e per la salute umana.

Gli accumulatori al piombo vengono utilizzati dalla società moderna per l’avviamento, la trazione e lo stazionamento. E si dividono principalmente in due categorie:

  • quelli che forniscono energia per la trazione di veicoli industriali, come ad esempio i carrelli elevatori, gruppi di continuità e i veicoli elettrici in genere;
  • quelli di avviamento che alimentano l’accensione dei veicoli tipo automobili, camion, moto e imbarcazioni.

Le batterie esauste al piombo sono un particolare rifiuto che viene da noi raccolto, trasportato e stoccato per poi essere inviato in impianti specifici, sia nazionali che esteri, dove avviene il delicato processo di recupero del piombo, il recupero delle plastiche e l’inertizzazione o l’eventuale recupero dell’acido solforico, sostanze altrimenti dannose per l’ambiente.

E’ uno dei settori in cui la F.lli Lupoli si è maggiormente affermata, disponiamo di un impianto autorizzato allo stoccaggio di 15.000/Ton annue. Serviamo oltre 2.000 punti di raccolta sparsi su tutto il territorio nazionale. Effettuiamo il servizio di ritiro e trasporto attraverso una rete capillare di raccoglitori autorizzati e grazie a una flotta di mezzi idonei, effettuiamo tale attività in totale sicurezza e nel pieno rispetto delle normative.